Weekend a Roma 26/02

Stamattina ci siamo diretti nella parte storica centrale siamo partiti dal Colosseo fino a Palazzo Spada tutto a piedi !! E’ incredibile girare per Roma e guardarsi intorno, ogni cosa ci riporta nel passato come se da un momento all’altro dovesse passarmi vicino un romano sulla sua biga o  dei gladiatori intenti ad allenarsi per qualche torneo !! Abbiamo visitato l’altare della patria, che e’ sempre una grande emozione salirci, essendo in realta’ un monumento a tutti i nostri soldati caduti in guerra. Salendo abbiamo fototografato le ampie navate a cassettoni e al piano ammezzato c’era anche una bellissima mostra sul mondo sotterraneo con delle foto stupende !!!! Da li’ abbiamo preso un ascensore che ci ha portati fino al soffitto da dove si vede una panorama fantastico di tutta Roma, con tanto di spiegazione di cosa si sta osservando. Finita la visita all’Altare della Patria ci siamo rimessi in cammino verso Palazzo Spadadove molti non lo sapranno, ma si trova un opera realizzata con tecnica prospettica,  del Borromini, una galleria galleria di colonne che sembra lunga 37 metri in realta’ e’ di 8 !!! Se ci pensate e’ incredibile che gia’ all’epoca conoscessero delle tecniche architettoniche molto simili al nostro 3D di adesso pazzesco. L’opera si trova nel cortile interno del palazzo e purtroppo non e’ possibile fotografarlo anche perche’ la macchina fotografica non renderebbe l’effetto della profondita’ che vede il nostro occhio dal vivo. Qui vi ho postato un immagine per farvi rendere conto di cosa vedreste dal vivo, se osservate bene il colonnato la galleria sembra lunghissima e la statua molto lontana, in realta’ la statua e molto piccola appena un metro e le colonne sono disegnate in modo magistrale per ingannare il nostro occhio leggermente spostate rispetto al centro. Che dire……un genio !

(to be continued)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *