Vendemmia a Rocca Grimalda

Ciao a tutti

sono appena tornata dalla vendemmia che facciamo come tutti gli anni in campagna dai miei suoceri a Rocca Grimalda. Essendo piuttosto faticoso quest’anno ho fatto da sostegno psicologico ai vendemmiatori, ma, fra due anni, avremo la piccola Sara che dara’ una mano con le forbicine da unghie e un piccolo cestello in mano, non vedo l’ora !! Ci siamo alzati presto, cambiati vestiti malissimo con le scarpe da ginnastica e roba vecchia che si possa sporcare e siamo andati nella vigna a tagliare i grappoli d’uva con delle forbici particolari. Bisogna stare quasi tutto il tempo accucciati per tagliare i grappoli che sono abbastanza in basso, una volta tagliato il grappolo finisce in auna cesta che viene poi caricata sul cingolo o trattore che le porta alla diraspatrice che serve per separare gli acini schiacciati dai rametti, il succo finisce nelle botti dove inizia la fermentazione e successivamente le bucce ed i vinaccioli verranno filtrati dal mosto fiore e torchiati… E’ un esperienza bellissima vi consiglio di farla almeno una volta nella vita e come qualcuno disse :

“Anche quest’anno l’uva è nella botte e la vendemmia è fatta”

Alla prossima Meme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *