1° parte del viaggio

ponte di veneziaCiao a tutti

eccomi tornata dal nostro weekend a Venezia, e’ stata un esperienza bellissima !!

Ho fatto un sacco di foto come al solito piu’ di 200 in soli due giorni…pensate quante ne faccio in una settimana !!!! Siamo partiti sabato mattina per le 12,00 col treno da Genova a Milano e poi da Milano a Venezia con un viaggio che sembrava interminabile..non ne potevamo piu’ tutte quelle ore seduti..fatemi scendere !!!! Siamo arrivati a Venezia alle 16,30 e purtroppo il sole non c’era quasi gia’ piu’..giusto il tempo di trovare l’indirizzo dove si trovava l’appartamentino che ci ha ospitati per il fine settimana…carinissimo piccolino a piano terra. Posati i bagagli abbiamo fatto un giretto per cominciare ad orientarci…e’ un casino le vie si assomigliano tutte !! Visto che cominciavamo ad avere u po’ di languorino siamo andati prima a prenotare al ristorante per la cena e poi come aperitivo ci siamo presi due bei panini fatti col pane nero del posto nel bar piu’ famoso di Venezia frequentato dalla gente del posto, infatti alla nostra destra un gruppetto di persone discuteva animatamente in dialetto veneto..eheheh che ridere a sentirli. Dopo esserci rifocillati a dovere ci siamo fatti due passi al freddo nei vicoli, la cosa che salta piu’ all’occhio sono i ponti oltre 400 in tutta la citta’, l’acqua, ce n’e’ dappertutto !! e i negozietti con le maschere uno piu’ bello negozietto venezianodell’altro !!! Eccovene uno in foto !! Da li’ ci siamo spostati verso il ristorante che si trova vicino al Ponte di Rialto (bellissimo) con tutti quei negozietti sui lati e poi a vista spettacolare sul Canal Grande dove passano i barconi e le gondole. Durante la cena ho assaggiato alcuni piatti tipici come il baccala’, la polenta, le cape sante e un dolce fatto in casa. Cosi’ si e’ conclusa la prima mezza giornata a Venezia.

Secondo Giorno

Dopo esserci preparati siamo usciti per cominciare la nuova giornata a spasso per Venezia. Ormai avevamo Venezia in pugno…la nostra casetta era messa in una posizione molto strategica a destra c’e’ la stazione e a sinistra c’e’ il ponte Rialto e San Marco cosi’ ci siamo mossi molto velocemente,dopo aver elaborato un piano per vedere tutta la parte mancante. Cosi’ abbiamo girato a destra fino alla stazione e da li’ verso san Marco sempre attraverso le San Marcostradine siamo finiti nei giardini degli Schiavoni infondo infondo giusto in tempo per ammirare San Marco da lontano con il tramonto !! Che romanticccooooo abbracciata al mio fidanzato mi e’ venuto da pensare a quanto sono fortunata e felice in questo momento..sarebbe bello se quest’istante non finisse mai !

(to be continued)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *