Ecco in anteprima i posti che visiteremo a luglio durante il nostro secondo viaggio in Giappone !

Ciao a tutti in questa cartina ho ricreato i posti che visiteremo a luglio durante il nostro secondo viaggio in Giappone, il primo e’ stato a giugno 2010 durante il nostro viaggio di nozze ed e’ durato due settimane come questo che sara’ dal 1 al 15 luglio non vedo l’ora !!!! La prima settimana saremo a Tokyo e la gireremo tutta compresa qualche gita nei dintorni, come la visita al Museo Ghibli, Kamakura, gita al, Yokohama, Kawagoe poi ci sposteremo a Osaka da cui faremo delle gite nei dintorni come , Kyoto, Nara e poi ci sposteremo a Kanazawa dove visiteremo un antico paesino samurai, la parte piu’ antica del Giappone e Shirakawa – go, per poi tornare a Tokyo e tornare in Italia. Ovviamente non vi dico quanto sono emozionata al pensiero che mancano solo 3 mesi alla partenza !!!!

Un bacione Meme

Il giro del mondo a portata di click

Ciao a tutti

questo post interessera’ molto a chi e’ appassionato di viaggi come me, ho appena scoperto che Google ha appena messo a disposizione un servizio fantastico per poter vedere le bellezze del mondo senza neanche muoversi dalla propria sedia, il sito e’ questo e vi da la possibilita’ di visitare tantissime localita’ in tutto il mondo come se ci foste veramente !!!! Provare per credere

Viaggio di nozze in Giappone 16/06

Ciao a tutti e rieccoci di nuovo qui !!

16/06 TOKYO – Ciao a tutti oggi siamo andati con il nostro mitico treno Shinkansen in un quartiere di Tokyo a Ueno dove si trova uno zoo molto bello pieno di animali di tutte le razze e colori faceva un caldo terribile 35 gradi all’ombra e il 98 % di umidità’, infatti non riuscivamo a stare molto all’aperto per fortuna c’erano dei padiglioni al chiuso con l’aria condizionata. Gli animali che mi sono piaciuti di più’ sono il piccolo panda rosso, le scimmiette e gli orsacchiotti e’ talmente esteso questo parco pensate che c’e’ addirittura un servizio di funivia che porta da una parte all’altra ci abbiamo messo 3 ore per visitarlo tutto, al suo centro troviamo un lago grandissimo pieno di grandi orchidee e un servizio di barchette per godere del panorama.

Da li ci siamo spostati in un altro quartiere che si chiama Asakusa dove si trova il tempio di Senso-ji bellissimo con una bellissima “porta del tuono” , purtoppo al nostro arrivo era gia’ chiuso perche’ in giappone alle 17 chiudono tutto non ci aspettano !!! All’esterno del tempio si trovano tantissimi ragazzi che effettuano il servizio di risciò (Il risciò è un mezzo di trasporto che, nella sua forma originale, utilizza la forza umana per la trazione del mezzo. Il risciò è composto da un carrello a due ruote sul quale possono prendere posto una o due persone. Il conducente si inserisce tra due lunghe sbarre trainando il mezzo) e una fantastica via piena di negozietti di souvenir fantastici marco ha dovuto tenermi al guinzaglio per impedirmi di comprare tutto quello che vedevo !!!! Da li’ abbiamo fatto due passi all’interno del quartiere e’ bellissimo proprio come mi sono sempre immaginata il Giappone con le sue casette e ristorantini antichi come se il tempo si fosse fermato !! Lungo la strada abbiamo anche incontrato un gruppetto di geishe che stavano andando a prendere un taxi, ho provato a chiedere se potevano fare una foto con me ma si sono messe a correre sui loro zoccoli come se non potessero peccato… abbiamo incrociato un sacco di negozietti che vendono biscotti di tutte le forme e misure con i personaggi dei cartoni animali sopra, ho anche incontrato il cane Hachiko troppo dolce mi ha dato un sacco di bacini. Per la merenda abbiamo trovato un posticino molto carino dove servono sushi su di un rullo fantastico che bonta’ !!! Alla sera abbiamo raggiunto un amica di Marco che vive in Giappone a Tokyo nel quartiere di Roppongi bellissimo quartiere giovane pieno di musica e folclore, multietnico l’unica nota negativa che in Giappone non esiste ancora la legge su l fumo nei locali cosi’ spesso venivamo inglobati in una nuvola di fumo e’ stato un po’ come tornare in dietro nel tempo…ci ha portati a mangiare in un ristorante dove portano delle zuppe servite dentro a delle pentole grosse come le nostre che usiamo per fare la pasta….pensavo che non ce l’avrei mai fatta e invece ehehehe.

Buona notte e domani si va a Nikko !!

(to be continued)

1° parte del viaggio

ponte di veneziaCiao a tutti

eccomi tornata dal nostro weekend a Venezia, e’ stata un esperienza bellissima !!

Ho fatto un sacco di foto come al solito piu’ di 200 in soli due giorni…pensate quante ne faccio in una settimana !!!! Siamo partiti sabato mattina per le 12,00 col treno da Genova a Milano e poi da Milano a Venezia con un viaggio che sembrava interminabile..non ne potevamo piu’ tutte quelle ore seduti..fatemi scendere !!!! Siamo arrivati a Venezia alle 16,30 e purtroppo il sole non c’era quasi gia’ piu’..giusto il tempo di trovare l’indirizzo dove si trovava l’appartamentino che ci ha ospitati per il fine settimana…carinissimo piccolino a piano terra. Posati i bagagli abbiamo fatto un giretto per cominciare ad orientarci…e’ un casino le vie si assomigliano tutte !! Visto che cominciavamo ad avere u po’ di languorino siamo andati prima a prenotare al ristorante per la cena e poi come aperitivo ci siamo presi due bei panini fatti col pane nero del posto nel bar piu’ famoso di Venezia frequentato dalla gente del posto, infatti alla nostra destra un gruppetto di persone discuteva animatamente in dialetto veneto..eheheh che ridere a sentirli. Dopo esserci rifocillati a dovere ci siamo fatti due passi al freddo nei vicoli, la cosa che salta piu’ all’occhio sono i ponti oltre 400 in tutta la citta’, l’acqua, ce n’e’ dappertutto !! e i negozietti con le maschere uno piu’ bello negozietto venezianodell’altro !!! Eccovene uno in foto !! Da li’ ci siamo spostati verso il ristorante che si trova vicino al Ponte di Rialto (bellissimo) con tutti quei negozietti sui lati e poi a vista spettacolare sul Canal Grande dove passano i barconi e le gondole. Durante la cena ho assaggiato alcuni piatti tipici come il baccala’, la polenta, le cape sante e un dolce fatto in casa. Cosi’ si e’ conclusa la prima mezza giornata a Venezia.

Secondo Giorno

Dopo esserci preparati siamo usciti per cominciare la nuova giornata a spasso per Venezia. Ormai avevamo Venezia in pugno…la nostra casetta era messa in una posizione molto strategica a destra c’e’ la stazione e a sinistra c’e’ il ponte Rialto e San Marco cosi’ ci siamo mossi molto velocemente,dopo aver elaborato un piano per vedere tutta la parte mancante. Cosi’ abbiamo girato a destra fino alla stazione e da li’ verso san Marco sempre attraverso le San Marcostradine siamo finiti nei giardini degli Schiavoni infondo infondo giusto in tempo per ammirare San Marco da lontano con il tramonto !! Che romanticccooooo abbracciata al mio fidanzato mi e’ venuto da pensare a quanto sono fortunata e felice in questo momento..sarebbe bello se quest’istante non finisse mai !

(to be continued)