Weekend in Sicilia 25/09

Buon giorno a tutti !!!

Questa mattina siamo partiti da San Vito per andare a Trapani a prendere l’aliscafo che ci avrebbe portati a Favignana, siccome c’era un po’ da aspettare per ingannare il tempo ci siamo fatti un giro per Trapani sotto la pioggia. Anche se stava piovendo io mi sentivo il cuore colmo d’amore, eravamo noi due, io e lui e basta in vacanza nella mia amata Sicilia. Ad un certo punto mentre vagavamo in una Trapani deserta sotto la pioggia e la fame aumentava, ci siamo imbattuti in un ristorante La cozza ubriaca”, da fuori non sembrava un gran che poi dentro ci siamo dovuti ricredere !! vi dico solo specialita’ pesce fresco, talmente fresco che cio’ che mi hanno portato si muoveva ancora, ho dovuto mandarlo indietro a cuocerlo, non ce l’ho fatta come il mio solito. Mamma mia che posto speso il giusto ma mangiato da…..peccato non ci sia dalle nostre parti consigliatissimo, soprattutto l’antipasto di mare misto, mangiato quello vi giuro che non avevo piu’ fame !!

Dopo mangiato abbiamo preso l’aliscafo per Favignana finalmente, ci ha messo piu’ o meno mezzora ad arrivare a Favignana, purtroppo il tempo era brutto all’arrivo cosi’ abbiamo messo giu’ i bagagli nel mini appartamento che avevamo prenotato e siamo andati subito alla scoperta dell’isola con un paio di biciclette !! Siamo scesi giu’ per una caletta e abbiamo trovato subito l’acqua cristallina cosi’ prima marco e poi io ci siamo buttati dentro per fare l’ultimo bagno dell’anno, incredibile bagno il 25 settembre mentre a Genova c’era freddo gia’ che figata !!! Ci siamo goduti gli ultimi raggi di sole e poi un tramonto stupendo mentre marco mi scattava un sacco di foto in acqua. Dopo cena siamo andati a fare un giretto in paese e’ piccolissimo ma molto delizioso un po’ come se fosse rimasto tutto fermo come la Sicilia che mi ricordo io 10 anni fa……

5° lezione di cucina ” Il Pesce “

Ciao a tutti !!! eccovi il riassunto della lezione di cucina di ieri sera intitolata :

” Il Pesce “

Come al solito abbiamo indossato tutti il grembiule, lavato le mani, legato i capelli e ci siamo messi in postazione tutti intorno ad un tavolo rettangolare in modo da vedere bene tutto quel che fa l’insegnante e cosi’ lei con noi.

Per iniziare come al solito abbiamo tagliato e tritato tutte le verdure per la ricette, poi e’ arrivata la parte piu’ difficile…pulire il pesce per fare questo ci hanno dato i guanti e dei grembiuli di plastica da indossare sopra ai nostri di stoffa.

Abbiamo pulito :

la sogliola, il polpo, i gamberoni, le cozze, vongole, acciughe

mamma mia il peggiore da pulire e’ il polpo…e viscido e lunghissimo…adesso capisco perché’ mia madre prende sempre quello congelato !!

Dopo la sensazione iniziale di schifo ho cominciato a familiarizzare con il pesce che stavo pulendo cosi’ ho cominciato ad immaginarlo davanti al ristorante giapponese…cosi’ altro che senso di nausea, mi leccavo i baffi, soprattutto quando abbiamo pulito i gamberoni ho dovuto resistere da mangiarmeli tutti !!!

Ed ecco qui le ricette fatte :

– Conchiglie alla marinara

– Polpo dello zavorrista

– Cozze e vongole alla marinara

– Penne gamberi e zucchine

– Rotolino di sogliola su crema di melanzane

Come sempre immancabile

la focaccia della nostra insegnante Donatella, che buonnnnaaaaa !!!

finita la cottura molto lunga finalmente si va a tavola con una fame da leoni !!

La prossima lezione e’ ” Uova ”

venitemi a trovare anche su facebook mi trovate anche li !!!

ho fatto un gruppo apposta sulla scuola di cucina basta che scrivete ” chef per caso ” o ” meme”

ciaooooooooooooooooo  Meme