Viaggio a New York 07/09

Ciao a tutti

stamattina ci siamo alzati presto per andare a vedere la nostra prima messa Gospel presso First corinthian baptist church, da fuori non sembrava una chiesa e infatti era molto

SONY DSC

diversa dalle nostre cristiane ma vi assicuro che una volta entrati ci siamo sentiti subito a nostro agio. Vi avviso che bisogna arrivare mooooolto prima per mettersi in coda per assistere alla funzione anche perche’ prima c’e’ la funzione solo per i credenti e dopo quella mista credenti e turisti. Noi siamo stati fortunati poiche’ la coda l’abbiamo fatta sotto a dei ponteggi che ci hanno protetto dal sole cocente che c’era, dopo un ora di coda ci hanno finalmente fatti entrare, la loro chiesa e’ molto diversa dalle nostre cristiane

SONY DSC

assomiglia molto di piu’ ad un teatro ha un palco, dove cantano i fedeli e le gradinate da dove si assiste alla messa. Una volta seduti hanno cominciato a cantare e a ballare, nonostante non capissi le parole mi sentivo partecipe e battevo le mani ed ero felice con loro, ero triste con loro e’ stata un emozione indescrivibile assistere alla funzione, purtroppo non era possibile fare video cosi’ ho fatto parecchie foto e anche un video di nascosto eh eh eh eh. Dopo la cerimonia abbiamo fatto un giro per Harlem che e’ il quartiere dove si puo’ assistere alle messe nere gospel, devo dire che e’ stato bellissimo conoscere nuove culture e mischiarsi ad altra gente che e’ sempre col sorriso nonostante le avversità.Ci siamo fermati in un Starbucks a fare uno spuntino, ci siamo presi il classico bibitone enorme come fanno tutti gli americani intorno a noi, il mio era cappuccino con caramello e panna = Caramel Frappuccino Blended Coffee buonissimooooooooooooo !!!

IMG_20140907_135310

Usciti da Starbucks abbiamo la metro e siamo scesi ad una delle tante fermate che portano a Central Park, li guardando la piantina del parco abbiamo deciso di venirci piu’ tardi a fare due passi e magari a fare il giro completo con la bici un altro giorno. Cosi’ siamo scesi alla fermata del maestoso American Museum of Natural Science dove hanno girato il divertentissimo film Una Notte al Museo, non vi dico che emozione girare al suo interno e vedere dal vivo le statue che hanno utilizzato per girare il film tra cui “gomma gomma” che e’ il menir dell’isola di Pasqua. Per il pranzo siamo usciti con lo stesso biglietto e siamo rientrati dopo (tale quale all’Italia), abbiamo trovato un fast food li vicino e oltre al chees burger ho assaggiato finalmente le patatine al formaggio troppo buone !!.Rientrati abbiamo fatto una video chiamata con il wifi del museo (piglia a bombaaaaaa (tale quale all’Italia) e abbiamo continuato la visita e’ veramente stupendo. Usciti dal museo siamo andati al Moma ma purtroppo stava chiudendo alle 17.00 cosi’ abbiamo chiesto due informazioni e ce ne siamo andati. Abbiamo ripreso il pulman che ci ha fatto fare tutto il giro di New York dall’alto con tanto di spiegazione molto interessante in Italiano dopo di che’ siamo scesi alla fermata dell’Empire State Building e siamo saliti su fino in cima per vedere il fantastico panorama, si vede tutta New York dall’alto e vi svelero’ una chicca col city pass avete una seconda entrata gratuita la sera stessa approfittatene !! Subito dopo Top of The Rock altra vista mozza fiato !! Quando e’ venuta sera abbiamo fatto un altro giro a Time Square col buio e le fantastiche luci, una fermata al Mc Donalds per navigare un po’ col Wifi e poi cena da Hard Rock Cafe con paninazzo cheesburger (quello vero) e patatine fritte figatttaaaa !!

(to be continued)

Viaggio a New York 05/09 – 14/09

Ciao a tutti

oggi vi racconterò’ il mio viaggio a New York, innanzi tutto siamo partiti da Genova alle 12:00 per far scalo a Roma e ripartire da li’ alle 14:45 per New York dove siamo arrivati alle 18:29 ora locale. Il viaggio e’ stato molto lungo e vi devo dire la verità’ questa volta’ l’ho un po’ patito ho fatto la cavolata di non cambiarmi i pantaloni e lasciarmi i jeans che stringevano cosi’ per tutto il viaggio mi hanno fatto male le gambe, dormire praticamente impossibile seduta anche con le gocce, cosi’ ho passato tutto il viaggio guardando film e documentari, sentendo musica e passeggiando avanti e indietro per l’aereo guardando fuori dall’oblo’. Arrivati a New York abbiamo preso un taxi giallo e subito ci siamo resi conto che guidava come un pazzo velocissimo, una paura…..per non pensarci ho guardato un po’ in giro e’ d’e’ stato bellissimo vedere le tipiche casette americane a schiera con le scalette e il giardino davanti, macchine enormi che ci passavano vicino e rombavano, tutto enorme !! Arrivati in Hotel c’e’ stato un qui pro quo quindi abbiamo ripreso il taxi e abbiamo trascorso la prima notte in un altro hotel in centro. Stanchissimi e affamati abbiamo fatto due passi li vicino e abbiamo trovato un negozio Pret dove abbiamo mangiato due insalate stranissime e due centrifughe in tempo prima che ci mandassero via per l’ora di chiusura. Tornati in hotel ci siamo buttati sul lettone enorme king size, non avete idea di quanto siano enormi questi letti ci stavamo dentro in tre !!! L’indomani siamo andati a far colazione al bar dell’hotel e la mia esclamazione e’ stata woooowwwww c’era di tutto dal dolce la salato !!! Mamma mia c’era una macchina con cui potevi farti i pancakes da solo troppo divertente e anche dei cereali di tutti i colori bellissimi. Finita la colazione con un taxi ci siamo fatti portare nel primo hotel e devo dire che e’ stata una sorpresa stupenda scoprire la nostra suite con il letto king size !!!! Non so se avete presente quanto sia grande questo letto, beh vi do un idea ci saremmo stati in 4 tranquillamente.. ;-)) questo e’ il sito del B&B S.Nicholas ad Harlem, a conduzione familiare, colazioni da paura !!!

SONY DSCDepositati i bagagli siamo usciti subito a fare un giro, abbiamo preso la metropolitana che ferma proprio sotto l’hotel e ci siamo avvicinati a Little Italy, sembrava di essere in Italia veramente tutte le scritte in italiano e i camerieri americani che ti chiamano in italiano, China Town, una piccola cina in miniatura, Tribeca e alla sera Time Square di cui mi sono innamorata, vi assicuro che le immagini che vedete al telegiornale ogni anno non le rendono merito e’ moltoooo piu’ grande e sempre illuminata a giorno anche di notte. A Time Square abbiamo acquistato i biglietti per il tour con il pullman che fa tutto il giro di New York con un ottima offerta con guida in italiano in cuffietta e la possibilità’ di fermarsi ovunque e salire ovunque, il nostro pullman era di colore arancione. Girando per Time Square siamo entrati indovinate un po’ dove…..da Bubba Gump il negozio del film Forrest Gump che io adoro. Li’ vicino c’e’ anche il negozio del’Hard Rock Cafe’ famoso in tutto il mondo.Per cena siamo andati da Asuka Sushi veramente buonissimo e una presentazione superba del sushi !!

(to be continued)