Viaggio a New York 13/09 – 14-09

Ciao a tutti

oggi purtroppo e’ stato il nostro ultimo giorno a New York cosi’ ne abbiamo approfittato per fare un ultimo giro in centro da Best to Buy dove mi sono comprata una batteria esterna per il mio cellulare portatile comodissima con cavetto usb dopodiché’ siamo tornati a Chelsea Market che ci era piaciuto tantissimo. Visto che stava piovendo siamo stati parecchio dentro al market e alla fine siamo anche andati a pranzo da Giovanni Rana,

SONY DSC

chi non conosce i suoi tortellini buonissimi, abbiamo mangiato molto bene unico appunto che i prezzi erano molto alti per un piatto di pasta e le dosi erano un po’ piccole, siamo anche tornati dalla pescheria a mangiarci qualche pezzo di sushi prima di ripartire. Con la metro siamo tornati al b&b a prendere i bagagli e con immensa sorpresa il proprietario mi ha fatto trovare un barattolo di burro di noccioline che buonnoooooo graziiiieeeee. Dopo

IMG_20140913_194955

aver salutato siamo usciti prendendo la metro fino all’aeroporto comodissimo (tale quale all’Italia), con molta tristezza siamo partiti ma sono sicura che prima o poi ci torneremo. Arrivati a Genova e’ venuto a prenderci mio cognato con la macchina per fortuna e a casa abbiamo trovato la nostra polpettina che ci aspettava, e’ stato bellissimo quando ci ha visto e ha urlato mamma e papa’ felice di vederci. Se devo essere sincera sono veramente contenta di essere tornata a casa perche’ New York e’ bellissima percarita’ ma e’ troppo incasinata e puzzolente per i miei gusti.

Grazie di aver letto il mio viaggio se vi e’ piaciuto lasciatemi un commento

Meme

Viaggio a New York 12/09

Ciao a tutti

Oggi ho assistito ad una scena come nei film americani, davanti al nostro b&b hanno arrestato due tipi loschi su un pulmino bianco probabilmente avevano fatto qualche cosa che ha infastidito la polizia che ha tirato fuori il manganello e manette e dopo due urli ha sedato tutto e li ha portati via compreso il pulmino col carro attrezzi, essendo oggi  il

SONY DSC

penultimo giorno disponibile abbiamo fatto un po’ di giri nei dintorni di New York cosi’ abbiamo preso la nostra metro e siamo scesi all’ultima fermata fino ad arrivare a Brookling che e’ dall’atra parte del ponte famosissimo, li abbiamo fatto due passi curiosando nei negozi e sul lungomare.Devo dire la verità’ Brookling mi e’ piaciuta davvero tanto e’ molto piu’ tranquilla e verde di New York, se dovessi scegliere su dove vivere sceglierei a

SONY DSC

Brookling e lavorare a New York che e’ troppo caotica.Abbiamo fatto un sacco di foto al ponte famosissimo e poi ci siamo incamminati su di esso per il ritorno a New York, mi e’ piaciuto davvero tantissimo farlo a piedi e mano a mano vedere il paesaggio , vedere le barche o gli elicotteri che di continuo si alzano per far fare il giro panoramico ai turisti. Tornati a New York ci siamo fermati a fare uno spuntino da Oficina Latina un bar, pub dove si mangia molto bene, il locale e’ molto carino e anche i ragazzi che ci lavorano sono molto gentili, ci hanno anche riconosciuti che siamo italiani. Da li’ abbiamo preso la nostra metropolitana e siamo scesi in centro dove siamo andati a vedere il ristorante di Gordon Ramsay, un cuoco famoso al programma Master Chef, ragazzi che sciccheria,

SONY DSC

anche li ho chiesto se ci fosse Gordon ma ovviamente non c’era…..Passeggiando ci siamo imbattuti anche nella pasticceria diventata famosa perche’ si incontravano li le ragazze di Sex in the City, Magnolia Bakery un altro programma televisivo. Non potevo non assaggiare uno dei loro dolci no ???? Poco dopo siamo andati a vedere lo store del canale NBC famosissimo anche qui in italia per aver prodotto delle serie televisive come Friends, e poi c’era una bellissima vetrina con Harry Potter, potevo ancdare via senza farci una foto ???Per cena siamo andati ad un take away arabo buonissimo ma per soli uomini, non vi dico che paura….Chadni. Come fine serata ho portato Marco a divertirsi con un po’ di musica al Pub Coyote Ugly da cui e’ stato tratto il film Le ragazze del Coyote Ugly stupendooooo. Come nel film c’erano le ragazze che ballavano sul bancone, la musica altissima e come nel film facevano salire a ballare sul banconeeeee e secondo voi io potevo non andarci ????!! Mamma mia che divertimento !!! Ve lo consiglio assolutamente, buona notte Meme

(to be continued)

Viaggio a New York 11/09

Ciao a tutti

oggi siamo andati in un posto fantastico, non immaginerete mai dove…..abbiamo visitato gli uffici di Google a New York !!! Marco ha prenotato la prova gratuita di un prodotto nuovo non ancora arrivato in Italia si chiama “Goggle Glass“. Non vi dico che emozione entrare nei loro uffici coloratissimi e giovanili con area ricreazione e area relax, i Google

SONY DSC

Glass sostanzialmente e’ una mono lente che si appoggia su una montatura da occhiali, la lente puo’ fare tantissime cose tra cui scattare foto, fare un video, tradurre un testo su una parete e tradurre i automatico quello che sta dicendo l’intelocutore davanti a noi che parla in un altra lingua che non conosciamo pensate che figattttaaaaaaaaaaaaa !!!!! Ovviamente adesso i Google Glass costano tantissimo ma se aspettiamo ancora un po’ di tempo come tutta la tecnologia scendera’ di prezzo. I Glass funzionano attraverso il comando vocale “Ok Google Glass e cio’ che devono fare per esempio make a video o a photo” in inglese poi parlera’ anche in italiano una volta che arriveranno in Italia. Una

SONY DSC

volta usciti dagli uffici di Google ci siamo accorti che al piano di sotto c’erano gli uffici di You Tube cosi’ abbiamo dato un occhiata ma purtroppo bisognava avere un appuntamento per visitarli cosi’ siamo scesi al piano di sotto dove c’e’ un mercato fantastico il Chelsea Market, un posto fantastico una sorta di magazzino grandissimo con negozi di ogni genere e ristoranti, il negozio piu’ bello e’ una pasticceria che fa delle torte fantastiche a forma di animali che sembrano veri da quanto sono fatti bene !! Mentre giravamo ci e’ venuta fame cosi’ siamo entrati dentro ad una pescheria Lobster Place veramente stupenda enorme c’erano i banconi per la vendita con i prodotti freschissimi e anche i banconi per pranzare li con il pesce appena pulito, c’era il sushi, aragosta e zuppa di pesce mai visto una cosa del genere !!!! Ovviamente ci siamo presi un po’ di cose da assaggiare, un aragosta in due gia’ morta (io non mangio cose vive non sopporto la sofferenza altrui) e poi del sushi buonissimooooo. Continuando il giro abbiamo dato un occhiata agli altri negozi e c’era veramente di tutto anche prodotti italiani come lo stracchino Nonno Nanni buonissimo, un negozio che vendeva spezie di tutti i tipi e the da bere sul momento. Appena finito di piovere siamo usciti e abbiamo preso la metro fino al Metropolitan Museum in una parola fantastico e immenso da vedere tutto un sogno che si realizza per ogni appassionato d’arte come me, almeno tre ore ci vogliono se non di piu’

SONY DSC

per vederlo bene. Usciti dal museo siamo tornati a Central Park per vedere un po’ di statue famose che si trovano al suo interno come ad esempio la statua Alice in Wonderland e la statua di Andersen, in realta’ ce ne sono anche altre ma non siamo riuscite a trovarle talmente e’ enorme. Camminando siamo giunti a Strawberry Fields che e’ il memoriale dedicato a John Lennon dalla sua compagna, credevo fosse piu’ bello e grosso sinceramente…delusione. Stanchissimi per aver camminato cosi’ tanto abbiamo preso un taxi e ci siamo fatti portare da Totto Ramen ristorante giapponese specializzato in ramen devo dire che era buonissimoooooo !!! Per questa sera e’ tutto buona notte

(to be continued)

Viaggio a New York 09/09

Ciao a tutti

Stamattina siamo andati a visitare Central Park, abbiamo fatto due foto su uno dei laghi che ci sono all’interno dei parco e abbiamo anche avuto un incontro ravvicinato con uno scoiattolo bellissimo che era molto interessato alla nostra macchina fotografica. Dal parco

SONY DSC

siamo andati a visitare il museo Moma di arte moderna, dove ho scoperto che si possono fotografare le opere in esposizione basta non mettere il flash (tale quale all’Italia), non vi

SONY DSC

dico che emozione fotografarsi con Van Gogh, Matisse o Picasso !!! Se devo essere sincera devo dire che non amo l’arte contemporanea o meglio non la capisco ma per fortuna c’erano tantissime opere anche non arte contemporanea, purtroppo non abbiamo avuto tantissimo tempo a disposizione infatti ad un certo punto ci hanno fatti uscire perche’ dovevano chiudere 🙁 cosi’ siamo passati sotto gli studi del “Late Show

SONY DSC

famosissimo show in america, con la metro siamo tornati a Central Park e abbiamo affittato le bici per fare il giro del parco che e’ enorme !! In due ore abbiamo fatto tutto il giro del perimetro del parco senza fare soste lunghe solo ogni tanto per fare qualche foto. Durante il giro in bicicletta e’ arrivato il tramonto cosi’ ci siamo divertiti a fare un sacco di foto, devo dire che Central Park e’ veramente meraviglioso con il tramonto !!! Per l’ora di

SONY DSCcena siamo andati a visitare la Stazione dei treni o Central Station e devo dire che di sera ha qualcosa di magico con le luci accese e il soffitto illuminato come se fosse un cielo pieno di stelle che brillano, per cena ho portato Marco in un posto stupendo si chiama Ninjia Restaurant  da fuori non si direbbe che sia un posto strano poi prendi un ascensore al buio e in un attimo ti trovi in Giappone nella parte antica, con dei guerrieri ninjia che ti saltano addosso da tutte le parti mentre ceni,divertentissimo abbiamo mangiato giapponese molto buono !!! Figatttaaaa

Un bacione Meme

Viaggio a New York 08/09

Ciao a tutti

Stamattina c’era brutto tempo cosi’ abbiamo approfittato per fare una gita fuori alla Statua della Liberta’ cosi’ ci siamo presi la nostra solita metro e siamo scesi all’ultima fermata che porta al porto Battery Parck dove partono i traghetti che portano alle isole di fronte a New York, da notare il monumento ai marinai stupendo prima di salire. Come sempre

SONY DSC

metal detector e poi via sul traghetto verso Ellis island e La statua della Liberta’, arrivati dalla statua devo dire che e’ veramente imponente vista da vicino e la cosa pazzesca che viene da chiedersi come fa a stare in piedi nonostante il suo peso….e in effetti se ascoltate la storia nelle cuffiette sentirete che in realta’ la statua e’ vuota e il suo spessore e’ come quello di una moneta da un centesimo !!!!! Pazzesco vero ???!!! Dopo tante foto abbiamo ripreso il battello e siamo andati ad Ellis island che e’ l’isola dove passavano

SONY DSC

obbligatoriamente chiunque arrivasse negli Stati Uniti e non era detto che riuscissero a passare i controlli, infatti molti erano obbligati a tornare indietro spesso anche da soli nello sconforto piu’ totale. Entrando dentro al museo con le cuffiette sentirete subito le voci di chi ci e’ passato e ha subito le visite e le tante domande dei dottori che controllavano lo stato di salute delle persone, pensate che a  volte anche solo per un unghia incarnita o uno sguardo strano si veniva rimandati al proprio paese.Devo dire che e’ stata una visita veramente molto interessante soprattutto la parte finale dove ci sono dei computer collegati ad internet dove si puo’ cercare i propri parenti che sono passati da li’. A fine visita siamo tornati a New York e abbiamo camminato un po’ sotto la pioggia, abbiamo

SONY DSC

dato una toccatina alle palle del toro di Wall Street che pare portino fortuna, interessante e molto utile la postazione per caricare i cellulari che funziona con dei pannelli solari e da li ci siamo fermati per uno spuntino da Fraunces Tavern un locale carinissimo, ve lo consiglio. Passeggiando abbiamo notato un piccolo chiosco Vivi Bubble tea che vendeva bevande strane giapponesi, io ho assaggiato una bevanda con delle palline di soya all’interno troppo buonoooooooo, devo dire che l’intero quartiere merita e’ veramente bello. Da li siamo arrivati fino alla zona rossa Word trade center dove si trovavano le Torri Gemelle, non si puo’ non visitare il murales che e’ stato realizzato in memoria delle vittime dei vigili del fuoco con le loro foto e i nomi veramente commovente, poco piu’ in la ci sono le voraggini dove c’erano le Torri Gemelle al loro posto hanno realizzato delle enormi vasche con delle cascate d’acqua al loro interno e intorno sui corri mano ci sono i nomi delle persone che hanno perso la vita, c’e’ un atmosfera irreale, un silenzio terribile avevo le lacrime agli occhi, non ce l’ho fatta ad andare a vedere il museo commemorativo. Tornando verso il centro il mio amore mi ha portato a vedere la pasticceria famosissima di “Cake Boss” , un programma televisivo bellissimo che parla di pasticceria a New York e’ stato bellissimo visitare la pasticceria, non quella ufficiale, purtroppo Buddy Valastro, il capo non c’era 🙁 .Per cena abbiamo fatto un giro e alla fine abbiamo scelto un ristorante Coreano veramente buono si chiama kunjip Korean Restaurant.

(to be continued)