Visita guidata alla fabbrica di cioccolato Bardini a Piacenza

Ciao a tutti ho fatto la visita oggi pomeriggio alla fabbrica di cioccolato è stata veramente una visita stupenda il proprietario è veramente gentilissimo e affine gita, dopo che ci ha fatto vedere tutti gli strumenti del mestiere una degustazione da paura !!! Un abbraccio Meme

Ricetta : Torta di pane e cioccolato

torta_paneR400

 

Ciao a tutti

oggi volevo farvi assaggiare una torta che mi faceva sempre la mia mamma quando ero piccola, buonissima, veloce da preparare e senza sprechi perche’ si prepara con il pane raffermo invece di buttarlo via.

Ingredienti : 

Pane 200 gr

Latte 200 gr

Uvetta 50 gr

Limoni scorza di 1

Burro 50 gr

Zucchero 50 gr

Cioccolato 50 gr

Pangrattato 15 gr

Uovo 1

Pinoli 50 gr

Farina 00 50 gr

Acqua q.b.

Procedimento :

Per preparare la torta di pane, togliete la crosta e tenete la mollica che taglierete a pezzi e li metterete in una ciotola in ammollo con il latte per circa 10 minuti. Mettete in ammollo con dell’acqua anche l’uvetta, per cinque minuti, per ravvivarla.
Intanto che la mollica si ammorbidisce, grattuggiate la buccia di un limone e imburrate con un piccolo pezzo di burro, spolverandola con il pangrattato. Trascorsi i dieci minuti, strizzate per bene la mollica e unitevi lo zucchero e l’uovo, poi il burro ammorbidito tagliato a pezzetti. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, per amalgamare tutti gli ingredienti, quindi l’uvetta scolata, la scorza di limone, i pinoli, il cioccolato e infine la farina setacciata. Mescolate molto bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo che trasferirete nella tortiera imburrata. Con il dorso di un cucchiaio stendetelo in modo uniforme e appiattite la superficie, infornate la torta a 180° gradi per circa 60 minuti: la superficie dovrà risultare dorata. Sfornate e fate raffreddare: la vostra torta di pane è pronta!

Buon appetito Meme

Weekend a Roma 25/02

Stamattina dopo esserci alzati e aver fatto colazione abbiamo cominciato il nostro giro di Roma, la prima cosa che abbiamo visto e’ stata Piazza di Spagna, in tutto il suo splendore peccato solo per la mare di gente che c’e’ sempre soprattutto dalla fontana e sulle scale, da li ci siamo spostati e ci siamo diretti fino alla Fontana di Trevi che e’ sempre un emozione fortissima vederla dal vivo, vi giuro che starei ore e ore a guardarla, ogni piccolo particolare !!! E’ incredibile, come sono state costruite le statue, sembrano reali hanno la pelle che sembra fresca. Per fortuna ci sono sempre dei poliziotti appostati che controllano che la gente non entri o che rompa parti della statua. Dalla fontana ci siamo spostati di poco e siamo andati li’ vicino in Vico

Scavolino 64 dove si trova un giapponese take away che si chiama World Food, e’ molto particolare e carino in quanto trovate sia sushi in vaschetta, sia le mitiche polpettine di polpo giapponesi Takoyaki che in italia sono difficilissime da trovare, sono troppo buone vengono servite con vari sapori e spezie sopra una delizia !!! Camminando, camminando, siamo arrivati fino a Villa Borghese  un giardino immenso con al suo interno uno zoo, un parco adozione cuccioli, un cinema un museo e la possibilita’ di affittare biciclette o altri mezzi. La cosa che mi interessava di piu’ era andare a vedere la collezione di statue che si trovano dentro al museo della villa in particolare l’ opera del CanovaPaolina Borghese o Apollo e Dafne del Bernini, mi sono emozionata quando le ho viste dal vivo dopo averle studiate, purtroppo non ho potuto fare foto all’interno, incredibile come i due scultori siano riusciti a rendere quasi vive le statue attraverso la lisciatura del marmo come se accarezzando la loro pelle si scoprisse che sia vera davvero. Vi consiglio di andare a vedere dal vivo sono pazzesche !! Alla sera abbiamo fatto ancora un giro per Roma e poi siamo usciti a cena con i nostri amici Laura e Massi che ci hanno portato in un ristorante giapponese Sushi Ko, si trova Scalo Merci San Lorenzo via degli Irpini 8 0644 340948 con un vero maestro giapponese alla preparazione del sushi !!! Mamma mia che bonta’ un sushi che si scioglie in bocca e che qualita’ altissima. Vi consiglio le insalate con le uova di pesce, il sushi misto e il gelato nero, poi mi saprete dire ehehhe. Per finire la serata in bellezza i nostri amici ci hanno portato alla Fabbrica del cioccolato “Said”  Via Tiburtina, 135 06 446 9204 e’ una cosa pazzesca entrare li’ dentro, appena entrati c’e un negozietto con in mostra ogni tipo di cioccolato che producono di ogni gusto e forma, poi entrando ci si accorge che in realta’ e’ davvero una fabbrica e mammano che ci addentra si vedono le varie stanze con i macchinari dove viene lavorato tutt’ora il cioccolato !!! potevo io non fare un servizio fotografico completo ??!!! noooo ovviamente !! infatti qui sotto troverete tutte le foto che ho fatto l’unica cosa che manca sono i profumi e l’assaggio, scusate per quello non sono ancora attrezzata !!

Un bacione Meme

(to be continued)