Ricetta : Takoyaki polpettine di polpo

Ciao a tutti !!!

Stamattina vi voglio presentare un piatto tipico della cucina giapponese, si chiama Takoyaki ossia polpettine di polpo, di solito si servono calde appena fatte con salse a piacere. Vengono preparate con una speciale piastra in ghisa che serve per dar loro la forma rotonda, ma sinceramente a casa mi sono arrangiata con quel che avevo.

Ingredienti :

– polipo o polpo
– 1 cavolo verza
– 1 mazzetto di cipollotti
– 200g di farina
– 2 uova
– acqua
– olio per ungere la piastra
– salsa di soja alla frutta
– tonno affumicato in polvere/scaglie
– (a piacere, alghe essiccate in polvere)

Procedimento :

In una pentola, portate l’acqua ad ebollizione, salatela leggermente, e lessate il polipo per 10/15min.
Nel frattempo tagliate i cipollotti (la parte verde) a listelli molto sottili, e fate lo stesso con la verza.
Dopo aver scolato il polipo, tagliatelo a pezzettini di circa 1cm cubo.
Preparate la pastella mescolando la farina con le due uova e con tanta acqua quanto basta per farla diventare fluida.
In una ciotola, mischiate la verza con i gambi dei cipollotti tagliati a pezzetti nella proporzione di 5 a 1 (5 parti di verza ed 1 parte di cipollotti).
Quando la piastra sarà calda, versate la pastella fino a riempire un po’ più della metà delle cavità a forma di mezza sfera. Distribuitevi sopra il mix di verza e cipollotti ed infine mettete un pezzettino di polipo in ogni semisfera della piastra. Coprite il tutto con un altro strato di pastella.
Quando la pastella comincerà a solidificarsi leggermente, incanalatela nelle varie semisfere aiutandovi con una bacchetta effettuando un movimento rotatorio dal basso verso l’alto.
Quando i takoyaki saranno ben dorati, toglieteli dalla piastra (infilzandoli con la bacchetta) e metteteli sopra un piatto.
Farcite con la salsa di soja alla frutta e spolverate con la polvere di pesce o, a vostro piacere, con alghe essiccate in polvere.

Buon appetito !! Meme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *