Per Genova citta’ MUM-FRIENDLY continua…

parcheggiorosaCiao a tutti

oggi vorrei continuare un argomento sul mio blog, che penso potra’ interessare le famiglie che come noi hanno bambini e trovano molta difficolta’ a muoversi lungo i marciapiedi, a parcheggiare e a utilizzare le strutture in giro per la nostra citta’. Spesso non ci si pensa, ma anche solo riuscire a passare sul marciapiede con una carrozzina non e’ un impresa semplice se pensiamo anche solo alle macchine parcheggiate male, tolgono spazio al passaggio o anche quando il marciapiede e’ troppo stretto o addirittura non c’e’ !! Un altro grosso problema e’ il parcheggio pensate ad una donna incinta col pancione ha molta difficoltà  a muoversi ancora di piu’ a parcheggiare e addirittura ad uscire dall’auto se e’ troppo stretto il parcheggio, se ci pensate sarebbe semplicissimo basterebbe riservare dei posti nei parcheggi piu’ larghi per donna incinta o con carrozzina ci sono passata anche io anche adesso con la carrozzina e vi assicuro che non e’ affatto semplice. Avevo gia’ accennato a questo argomento nel post del 28 gennaio e 27 dicembre visto che e’ piaciuto continuo a scrivere delle varie iniziative che scopro in giro per la nostra citta’, all’Ikea per esempio proprio davanti agli ascensori  del parcheggio sotterraneo ci sono dei bei parcheggi larghi riservati alle famiglie e alle donne con carrozzina e dall’entrata principale dietro alla scala c’e’ una bella stanza allattamento con un distributore automatico che distribuisce il necessario per la pausa – cambio bambino. Un altro supermercato che ha aderito e’ la Lidl di Cornigliano che ha riservato due parcheggi davanti all’entrata alle famiglie bravi bellissima idea !!!

Se volete segnalatemi se ci sono altri posti Mumfriendly a Genova

 

Meme

13 risposte a “Per Genova citta’ MUM-FRIENDLY continua…”

  1. Ciao,
    il tuo post è molto interessante! Sapevo dell’Ikea ma non della Lidl.
    Ti segnalo che anche all’ipercoop di Bolzaneto ci sono alcuni parcheggi rosa.
    Il punto, purtroppo, è che molti se ne approfittino e li occupino anche senza bimbi a bordo, solo per la comodità di averli vicino all’ingresso, ma questa (purtroppo) è un’altra storia.
    Ciao 🙂

  2. Si il problema è, come spesso ho visto all’ikea che questi parcheggi comodi all’ingresso, vengono occupati da chi non ne ha bisogno. Quante volte ho visto una coppia di giovani o di anziani o un uomo da solo salire nella macchina posteggiata in questi posti. Ed io in un paio di occasioni ero pure incinta e mio marito aveva parcheggiato distante!!!!

  3. Cristina, purtroppo per combattere la maleducazione non è sufficiente colorare di rosa un parcheggio. Io ricordo quando col pancione nessuno mi faceva sedere sul bus. Anzi una volta che avevo comunque trovato posto, quando è salita una persona non vedente sono stata io ad alzarmi per farla sedere.

  4. purtroppo e’ difficile farli rispettare c’e’ sempre il maleducato di turno, ne abbiamo beccato uno anche noi alla Lidl parcheggiato al posto riservato a noi con la carrozzina !!!

  5. per educazione e convenzione sociale spesso abbozziamo, ma secondo me è per questo motivo che i cafoni se ne approfittano!

  6. Per le casse dedicate bisogna farsi vedere dalla cassiera… così i maleducati rimangono a digrignare i denti! A me è successo da castorama, ero di 8 mesi… e nessuno mi faceva passare ad un certo punto un commesso attira l’attenzione della cassiera su di me e lei mi fa l’elmo perchè nelle mie condizioni non devo aspettare che la gente si ricordi l’educazione, devo farmi vedere da lei e passare!

  7. e vogliamo parlare degli autisti ligi al regolamento idiota di amt? pochi, rispetto a quelli che chiudono un occhio (compresi tutti i controllori che ho incontrato fin’ora), però un paio di volte volevano farmi scendere. mi han salvato le vecchiette feroci, che si son prese passeggino e tutte le borse che avevo insultando il e la autista privi di buon senso.

  8. quando io ero incinta solo una volta mi hanno fatto sedere sul bus!ed é scoppiato il finimondo perché un signore pretendeva il posto lui!altro che cavalleria!pensate un pò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *