Esperienza di degenza al Gaslini

Ciao a tutti

volevo un po’ raccontarvi come e’ andata l’esperienza al Gaslini in questi giorni…in generale non bene, per quanto riguarda la gravidanza sono tutti gentilissimi, durante il parto anche e’ andato tutto benissimo, ma appena vengono separati il bambino dalla mamma cominciano i problemi. Appena arrivata in stanza le infermiere del nido ti dicono di attaccare la bambina al seno, impresa facile sembrerebbe peccato che non ti spiegano come e te senti un male cane appena afferra il capezzolo, ora dico insegnarmi qualche cosa no e’ ???!!! Ho chiesto e richiesto aiuto per l’allattamento e loro niente vengono a vedere e basta nonostante sentissero la bambina urlare come un ossessa dalla fame, ad un certo punto l’ho data un po’ di la’ al nido per riposarmi stanca e depressa per il non allattamento (mi sentivo rifiutata dalla bambina) e loro cosa hanno fatto subito, hanno dato alla bambina l’aggiunta in biberon cosi’ lei si e’ abituata a tutto e subito e dalla tetta niente, delirio. Al secondo giorno di pianti e senza allattamento, mi e’ venuta ad aiutare la mia vicina di letto che da lontano mi spiegava come fare nonostante il male che sentivo e per fortuna che c”era lei con me !!! Vi giuro che non vedevo l’ora di andarmene a casa, l’ultima notte ho provato a tenermela in stanza ma niente da fare urlava come una pazza e io a piangere dal dolore fino alle tre del mattino quando in corridoio ho incontrato un infermiera del nido che mi ha fatto un po’ chiacchierare e mi ha aiutata tanto sempre col biberon pero’. Finalmente ci hanno mandate a casa e subito ho chiamato un ostetrica che esercita privatamente ed e’ bravissima si chiama Emanuela Rocca e pagandola in due ore mi ha spiegato tutto e adesso chissà  perché  allatto volentieri e non ne farei più’ ameno !!! Non ho parole ho dovuto pagare una persona per farmi insegnare delle cose che dovrebbero insegnarti gratuitamente in ospedale, meno male che e’ un ospedale famoso in tutto il mondo per la cura dei bambini !!!! Ragazze e neo mamme fatevi aiutare non tenetevi tutto dentro vi assicuro ci sono passata ed e’ veramente bruttissimo, non sentitevi rifiutate, non e’ colpa vostra se non vi hanno insegnato ad allattare.

Eccovi la mia scheda di valutazione :

NOME OSPEDALE Ospedale Gaslini di Genova [-X

CITTA’ Genova

ESPERIENZA DI DEGENZA personale gentile tranne quello del nido ti lasciano da sola per l’allattamento, l’unica volta che sono venute per l’allattamento cinque minuti mi hanno detto di attaccarla e se ne sono andate, anche quando la piccola stava soffocando sono venute di corsa ma poi se ne sono andate, non mi hanno insegnato niente,l’unica che mi ha aiutato veramente la mia vicina di letto con l’esperienza di cinque figli. Tornata a casa depressa ho dovuto far venire un ostetrica a pagamento per insegnarmi l’allattamento…..no comment. [-X

STANZE da 4 o doppie con bagno, senza sapone ne phon (su richiesta la singola)

NIDO sì

PERSONALE OSTETRICO le ostetriche che ho avuto erano tutte gentilissime

SALE PARTO 4, con possibilità di parto nella posizione che desideri, con sgabello, vasca e , con lettino ginecologico normale; sala travaglio e una camera solo per i monitoraggi di controllo per superamento della DPP

SALA MONITORAGGI in una cameretta nel corridoio delle camere degenza

PARTO IN ACQUA si, la vasca viene usata(tampone vaginale negativo)

EPIDURALE gratuita

ROMMING IN si(su richiesta si puo’ chiedee alle ostetriche di tenere il neonato per qualsiasi esigenza) possibilità di andarlo ad allattare di notte. Danno aggiunta di notte al piccolo senza fargli fare ruttino, la mia ha vomitato 5 volte in 2 giorni per questo !!!

ALTRO:
– il papà rimane entra dalle 10.30 in poi e puo’ rimanere fino alle 20.30 poi va via :-((

– pulizia: sufficiente

– previsto corso pre parto gratuito con l’ostetrica, chiedere in ambulatorio di Rossana, ottima esperienza !! =D>

– vengono forniti solo i pannolini per i piccoli.

– mangiare normale non mi sono mai lamentata..

– orario delle visite 1 volta dalle 19.00 alle 20.30 durante i feriali e due volte nei giorni festivi.

– dimissioni in 3 gg parto cesareo

Un abbraccio Meme

 

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers

13 risposte a “Esperienza di degenza al Gaslini”

  1. Cavoli mi fa piacere che ora vada meglio ma è davvero vergognoso che in un ospedale come il Gaslini non ti abbiano seguita a dovere… Speriamo che a San Martino vada meglio!! 😉

  2. Io ho la mia ginecologa al galliera e so che li ti trattano bene, ci hanno partorito diverse mie amiche tutte soddisfattissime, Meme io non ho voluto dirti niente perchè non volevo fare la sgradita parte di quelle persone che danno consigli non richiesti, ma io del gaslini non ho mai avuto un’elevata opinione, mi basta pensare cosa hanno fatto a me, e tu sai in che condizioni è la mia schiena grazie a un loro medico da cui andavo da bambina, oltre a esperienze poco piacevoli di altre conoscenti partorienti. Ti vedevo così contenta del tutto e non volevo proprio rompere le palle e poi mi son detta “magari le cose sono cambiate”. Sono felice che tu abbia trovato una persona che ti ha aiutata anche se è assurdo che tu abbia dovuto pagare per una cosa su cui avrebbe dovuto esserci sostegno ospedaliero gratuito, mah che dire ormai tagliano talmente tanto alla sanità che pure alle infermiere gli è passata la voglia.

  3. Allucinante davvero!!!! Be’… Guarda, a me a Milano hanno detto di tenere la bimba nel letto e possibilmente attaccata al seno tutta la notte…. Quando ho osato dire che tenendola attaccata al seno tutta la notte non sarei riuscita a riposare per niente ( e avevo partorito la mattina stessa dopo 12 e piu’ ore di travaglio) l’ ostetrica, on modo sgarbatissimo mi ha detto:” perche’ scudi, lei pretende di dormire o riposare con un neonato???? Lei e’ un’illusa!!!” e tutto questo perche’ ???? Perche’ cosi’ loro non si sbattono e riposano….

  4. Si si…. E’ stato allucinante.. Non si riesce a riposare per nulla… La paura di schiacciarli e’ tantissima e’ stato terribile… 3 giorni senza dormire….

  5. Ehhhh ci credo!!! Lasciando anche stare il sonno perso, se x caso schiacci il bimbo?? No no fuori da ogni logica…

  6. ovviamente non te l’ho detto prima..ma tutte quelle che hanno partorito al Gaslini, all’unanimità, mi hanno detto che essendo un ospedale pediatrico, sono tutti per i bimbi, ma zero per le mamme…E direi che è così, vista anceh la tua ulteriore esperienza…

  7. Ciao a tutte….io sono nata al Gaslini nell’81 e mia madre si era trovata benissimo….adesso partorirò al Gaslini a Giugno, ho la scadenza il 14……e poi vi dirò…però mi sembra strano che così tanta gente ne parli male….io fino all’età di 16 anni ero stata curata al Gaslini per febbre alta (che nessuno sapeva da cosa fosse provocata) e mi sono sempre trovata bene……

  8. Ciao Francesca benvenuta sul mio blog, innanzi tutto il mio e’ uno sfogo per quel che ho passato con alcune infermiere non tutte ovviamente. Sta di fatto che la mamma una volta che ha partorito viene abbandonata e non sono solo io a dirlo purtroppo, anche io speravo non fosse vero ma e’ così, l’ho vissuto sulla mia pelle e su quella della mia bambina che moriva di fame e non le hanno voluto dare l’aggiunta, il mio latte e’ arrivato solo il quinto giorno a casa dopo il cesareo. Avrei voluto fare il parto naturale in acqua ma Sara fino all’ultimo non si e’ girata. Ti faccio tantissimi auguri per il tuo parto e poi mi racconterà i come ti sei trovata. Un abbraccio Meme

  9. Ciao Meme,
    ti terrò informata…un saluto grande e grazie per la tua risposta….
    Francesca!!!

  10. mi spiace che tu abbia avuto tutti sti problemi x allattarla, a me Momo non ha mai fatto male, la ho attaccata subito al parto appena nata, l’hanno pesata lavata e vestita davanti a me mentre io facevo colazione dopo il parto ma erro ancora sul lettino della sala parto, appena pronta la bimba me la hanno data in braccio, io avevo perso 1200 cc di sangue per cui ho dovuto stare 2 ore li in ossevazione e nel frattempo mi coccolavo Momo, lei si è attaccata, non faceva affatto male non ho avuto nessun problema e nessuno mi ha detto come attaccarla
    Ho avuto probolemi in seguito perchè non avevao abbastanza latte e alla fine perr capirlo ho dovuto usare un tiralatte per capire che in un giorno producevo un solo pasto su sei per quello lei si attaccava 22 volte al giorno ! le ho dato il biberon ed è andato tutto bene, io a un mese e mezzo dal parto perr lo stress di quello che ci stava succedendo riguardo la nostra casa, ho perrso il latte per fortuna Momo ciucciava dal biberon e io comunque in 1 mese e mezzo le ho passato abbastanza anticorpi da farla fortissima 😉

  11. Buongiorno sono una mamma che 4 mesi fa ha partorito al ospedale Gaslini e devo dire che mi sono trovata molto bene.
    Le ostetriche gentili mi spigavano tutto quello che volevo sapere sul allattamento anche il mio ginecologo è stato veramente gentile e disponibile mi ha seguito e nel momento in cui c’era da prendere una decisione mi ha saputo consigliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *