Iniziativa

E’ partita l’iniziativa di raccolta crocchette per i cani del rifugio di Porto Empedocle (AG) su www.dogwelcome.it. Dal 1 dicembre 2005 al 21 marzo 2006 potrete, acquistando cibo per animali, dare un contributo con invio diretto di cibo oppure fare inviare una donazione in euro grazie alla scorta che potrete fare per i vostri animali di casa a un buon prezzo sul mercato.
Ci sono varie modalità di aiuto proposte: provate a dare un’occhiata e partecipate ! L’iniziativa si trova su http://www.dogwelcome.it/help_canili.html. L’ULTIMO APPELLO DA PORTO EMPEDOCLE: una cagnetta in attesa di cuccioli era ferita gravemente e necessitava di cure mediche, Assunta ha chiamato il solito veterinario che “era fuori sede” allora con la cagnetta morente è andata da “un’altra veterinaria” che non rispondeva al cellulare ma che era in ambulatorio. Quando Assunta è arrivata allo studio la cagnetta stava malissimo e la veterinaria ha risposto che era occupata e, una volta finito il lavoro che stava facendo, sarebbe andata a mangi are, che la cagnetta fosse portata dal veterinario dove andava di solito. Morale: la cagnetta è morta ed i cuccioli si muovevano in pancia, tempo un’ora e tutti erano tutti morti. Non ho parole, “ma che cuore hanno certe persone?” ? Come si può lasciar morire così una cagnetta senza colpa? Questa mattina avevo già chiamato Porto Empedocle perchè, come spesso succede, era stato sparso il veleno per i topi e 11 cani sono stati trovati morti. Assunta ieri era stata dal commissario La Mattina per scongiurare, piangendo, che le fossero assegnati soldi per poter acquistare cibo per i 200 cani del canile, volete leggere la risposta? “Sig.ra, si trattassero di persone che muoiono di fame, ma cani!! Questa è stata la giornata: 12 cani adulti morti, probabilmente 5 cuccioli morti e 200 che presto li seguiranno. http://www.dogwelcome.it/help_canili.html

IL TESTO SI COMMENTA DA SOLO, PENSO….. POSSIAMO AIUTARLI O RIMANERE INDIFFERENTI…A VOI LA DECISIONE.. MEME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *