-14 alla nascita

Ciao piccola mia

queste sono le ultime due settimane che ti ho nel mio pancione, sto cercando di godermele a pieno, anche se in realta’ e’ molto difficile con i dolori che ho al momento. Alcuni di questi sono questi : quando mi tiri i calci all’utero, il mal di schiena, il gonfiore delle mani e delle caviglie, non parliamo poi di quando mi devo alzare o abbassare difficilissimo tornar su…la cosa piu’ complicata al momento e’ alzarsi dal letto, sembro una tartaruga rovesciata, devo rotolare o anche quando mi siedo in terra per tornare su mi deve aiutare papa’ che ovviamente mi prende in giro ogni volta eheheheh. Oltre ai dolori c’e’ la parte piu’ bella che mi manchera’ di piu’ ossia sentirti e vederti muovere nel pancione, la mattina quando mi sveglio e alla sera quando andiamo a dormire con papa’. Sono felicissima perche’ fra due settimane finalmente ci conosceremo e ti avro’ tra le mie braccia, forse non riueciro’ ad abbracciarti subito dovendo fare il parto cesareo perche’ sei podalica (non ti sei girata), ma appena potro’ ti abbraccero’ e non ti lascero’ piu’ diventeremo di nuovo una cosa sola come lo siamo adesso che sei dentro di me. Tutti non vedono l’ora di conoscerti dalle tue zie, zii, nonni e nonne, amiche e amici e anche i miei colleghi di lavoro, vedrai come sarai famosa !!!! Un consiglio per tutte le ragazze come me che stanno aspettando c’e’ un libro a parere mio fantastico e veramente divertente che parla della gravidanza e ricette di cucina che ho appena finito di leggere si chiama “Due cuori e una culla (convivenza con il pancione)”, ve lo consiglio soprattutto per distrarvi e soprattutto per vivere piu’ serenamente la gravidanza. Ora ti saluto mia piccola Sara con una carezza sul pancione, vado a coccolare un po’ papa’ che come al solito sta ancora lavorando per noi, siamo veramente fortunate ad averlo, hai un papa’ bravissimo appena sarai uscita farete amicizia.

Buona notte mamma Meme

www.mammole.it Ticker

3 risposte a “-14 alla nascita”

  1. Meme, un poco t’invidio, è bello sapere già la data di arrivo della cucciola! Ti puoi preparare psicologicamente alla grande.

    un baciottone

  2. Oggi per noi sono 39 settimane. Mi fa un po’ malinconia pensare che questo splendido periodo della mia vita sta per finire. Ma tra poco so che inizierà un viaggio ancora più bello..

  3. Un altro libro carino, e più attinente all’attesa di un fratellino/sorellina, è “Nella pancia della mamma”. È un po’ insolito perché parla di una bimba che vedendo il pancione della mamma vorrebbe tornarci dentro. Poi alla fine si convince che è meglio così.Mi è piaciuto perchè alla fine dà voce al desiderio inespresso di tutti i bimbi, l’aiuta a riconoscerlo, a realizzarne l’impossibilità, e poi, dopo un primo smarrimento, ad apprezzare i vantaggi di questa impossibilità. Questa per lo meno la nostra esperienza con Carlo (o meglio la mia interpretazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *