Gita all’Indian Forest di Belpiano

Ciao a tutti sono letteralmente a pezzi, oggi il mio amore mi ha portato in un posto fantasticooooooo all’Indian Forest di Belpiano sopra a Chiavari e’ abbastanza lontano da Genova vi consiglio di partire almeno due ore prima e tenete conto che l’ultimo ingresso e’ alle 16.00 e ci vogliono almeno due ore per fare meme&debbatutto il percorso di varie difficolta’ – addestramento : obbligatorio per tutti sono le basi per imparare – percorso baby : percorso per i bambini – percorso bianco : è il primo percorso per gli adulti, abbastanza breve, con una quota massima intorno ai 5 metri, prevede comunque alcuni passaggi abbastanza impegnativi. – percorso verde : ovvero adrenalina, vi metterà subito di fronte a quote “interessanti” fino ad un massimo di 19 metri. memeAlcuni passaggi, come la lunga passerella di fortuna, vi offriranno un invidiabile vista sulla valle sturla. Non eccessivamente faticoso richiede comunque dai 20 ai 40 minuti di impegno e concentrazione. – percorso blu : con un’esposizione alla quota inferiore al verde, raggiunge comunque i 18 metri, ma soprattutto vi ricorderà che avete delle braccia… Percorso “fisico” richiede dai 25 ai 45 minuti di “fatica”. – percorso rosso : è un percorso fisicamente e tecnicamente impegnativo, intenso e con passaggi adrenalinici, come il salto di tarzan e lo snowboard. Tempi dai 15 ai 30 minuti.

– percorso nero : si differenzia da tutti gli altri, sia per alcuni tipi di passaggio, sia per il livello di difficoltà che raggiunge. Adatto solo a chi ha già precedenti esperienze e una notevole quantità di energie da spendere. Tempi dai 45 ai 70 minuti. Il costo e’ 18 euro a persona ovviamente costo meno se si va in gruppo. E’ un esperienza che vi assicuro e’ da provare !!!

Meme

Gita a Grazzano Visconti

Ciao a Tutti

siamo appena tornati da una fantastica gita a Grazzano Visconti in provincia di Piacenza, un paesino medievale rimasto intatto al passare del tempo. Entrando nel paesino sembra quasi che ci sia un atmosfera magica quasi come grazzano visconticamminare in uno di quei paesini stile Harry Potter non so’ se avete presente…viene da immaginarsi vestiti come le dame del medioevo con quei vestiti lunghissimi e i soldati a cavallo con l’armatura indosso. All’interno del paesino ci sono parecchi negozietti sia di ricordini sia oggetti fatti a mano dai paesani e in piu’ ristoranti e grandi prati dove sdaraiarsi per un pic nic o per farsi un rilassante pisolino all’ombra dei cipressi.

grazzano viscontiGirellando per il paesino siamo entrati anche a vedere una sorta di mostra dentro ad un capannone dove una volta probabilmente si trovava il magazzino degli attrezzi, infatti li si potevano osservare vari tipi di macchinari per il vino, per il latte e parecchi modelli di trattori alcuni ancora funzionanti (pare). Mentre noi giravamo li’ dentro, a pochi passi da noi era iniziato una sorta di torneo di spade con i costumi dell’epoca che si potevano anche indossare (peccato che pesassero veramente troppo !!). Nella rappresentazione c’erano tre soldati che lottavano  e alla fine uno dei tre veniva battuto e messo alla grazzano viscontigogna, poi il pubblico con il dito abbassato o alzato decideva se doveva morire o no (per fortuna che era solo una finzione).

Io ho provato un elmo e un camaglio che sarebbe la maglia di ferro che serviva a proteggere le spalle e il collo del soldato dai colpi di spada e vi assicuro che pesava veramente tanto non poteva passare niente di li’ !!!

Mi e’ dispiaciuto tantissimo venire via da quel posto era come vivere in un altra epoca…purtroppo bisogna tornare alla realta’ chissa’ che prima o poi ci tornero’ .

Un bacione Meme

2° parte del viaggio

Terzo Giorno

Cavolo siamo quasi arrivati alla fine di questo bellissimo weekend….oggi bisogna sfruttare al massimo la giornata cosi’ appena pronti siamo usciti e ci siamo diretti verso il Ponte di Rialto per fare alcuni acquisti, tra cui i bigoli (tipica pasta veneziana) per casa nostra e alcuni regalini. Da li dopo una lunghissima camminata che sembrava non voler mai finire siamo passati davanti ad un gondoliere e indovinate un po’…il mio amore mi ha portato in gondollaaaaaaaaaa !!! Non riuscivo a crederci sul momento poi me ne sono resa conto appena salita sulla gondola che ondeggiava sull’acqua bella tranquilla…a quel punto credevate che non vi avrei portato un ricordo anche di quella guardate un po’ :

Un video:

Fantastico il giro in gondola, ci ha spennato ma ne valeva la pena !! Ci ha mostrato tutto il centro storico di Venezia visto dal mare interno e poi uscendo il Canal Grande e pure il Ponte di Rialtro (il mio preferito) !!! Non meme&marco in gondolacredevo fosse cosi’ bello farsi cullare dalla gondola…ci ha anche dato la coperta da mettere sulle gambe, faceva un freddooooo.

Ringraziato il gondoliere Giannetto abbiamo proseguito il nostro giro fino a San Marco dove siamo entrati nel museo della Cattedrale in quel momento chiusa per una funzione, l’abbiamo vista da sopra, fantastica ! E poi siamo ancora riusciti a salire appenain tempo sul campanile per ammirare Venezia dall’alto favolosssooooo peccato che in quel momento hanno cominciato a suonare le campane che ci meme a San Marcohanno assordato ad un metro da noi eheheh.

Da li’ siamo tornati nel nostro mitico bar dei panini neri per fare uno spuntino prima del ritorno a Genova…e per non sbagliarsi ci siamo fatti fare altri due panini a testa per il viaggio…purtroppo a malinquore ci siamo fatti il giro all’incrontrario per prendere i bagagli e andare in stazione a prendere il treno che ci avrebbe portati a casa.

Ragazzi che weekend fantasticoooooooo

Buona notte Meme

1° parte del viaggio

ponte di veneziaCiao a tutti

eccomi tornata dal nostro weekend a Venezia, e’ stata un esperienza bellissima !!

Ho fatto un sacco di foto come al solito piu’ di 200 in soli due giorni…pensate quante ne faccio in una settimana !!!! Siamo partiti sabato mattina per le 12,00 col treno da Genova a Milano e poi da Milano a Venezia con un viaggio che sembrava interminabile..non ne potevamo piu’ tutte quelle ore seduti..fatemi scendere !!!! Siamo arrivati a Venezia alle 16,30 e purtroppo il sole non c’era quasi gia’ piu’..giusto il tempo di trovare l’indirizzo dove si trovava l’appartamentino che ci ha ospitati per il fine settimana…carinissimo piccolino a piano terra. Posati i bagagli abbiamo fatto un giretto per cominciare ad orientarci…e’ un casino le vie si assomigliano tutte !! Visto che cominciavamo ad avere u po’ di languorino siamo andati prima a prenotare al ristorante per la cena e poi come aperitivo ci siamo presi due bei panini fatti col pane nero del posto nel bar piu’ famoso di Venezia frequentato dalla gente del posto, infatti alla nostra destra un gruppetto di persone discuteva animatamente in dialetto veneto..eheheh che ridere a sentirli. Dopo esserci rifocillati a dovere ci siamo fatti due passi al freddo nei vicoli, la cosa che salta piu’ all’occhio sono i ponti oltre 400 in tutta la citta’, l’acqua, ce n’e’ dappertutto !! e i negozietti con le maschere uno piu’ bello negozietto venezianodell’altro !!! Eccovene uno in foto !! Da li’ ci siamo spostati verso il ristorante che si trova vicino al Ponte di Rialto (bellissimo) con tutti quei negozietti sui lati e poi a vista spettacolare sul Canal Grande dove passano i barconi e le gondole. Durante la cena ho assaggiato alcuni piatti tipici come il baccala’, la polenta, le cape sante e un dolce fatto in casa. Cosi’ si e’ conclusa la prima mezza giornata a Venezia.

Secondo Giorno

Dopo esserci preparati siamo usciti per cominciare la nuova giornata a spasso per Venezia. Ormai avevamo Venezia in pugno…la nostra casetta era messa in una posizione molto strategica a destra c’e’ la stazione e a sinistra c’e’ il ponte Rialto e San Marco cosi’ ci siamo mossi molto velocemente,dopo aver elaborato un piano per vedere tutta la parte mancante. Cosi’ abbiamo girato a destra fino alla stazione e da li’ verso san Marco sempre attraverso le San Marcostradine siamo finiti nei giardini degli Schiavoni infondo infondo giusto in tempo per ammirare San Marco da lontano con il tramonto !! Che romanticccooooo abbracciata al mio fidanzato mi e’ venuto da pensare a quanto sono fortunata e felice in questo momento..sarebbe bello se quest’istante non finisse mai !

(to be continued)

Weekend a Veneziaaaa !!!

pucca

Ciao a tutti

sto preparando la valigetta per domani….il mio amore mi porta a Venezia, non riesco ancora a crederci un weekend romantico finalmente dopo tanto tempo da soli !!!

Sono un po’ agitata perche’ da una parte sono felice per il weekend assieme ma dall’altra mi spaventa un po’ la vicinanza dell’acqua…bhe se vedete una pazza che cammina rasente i muri come un geco sono io eheheheeh !!!

Faro’ un sacco di foto come al solito per documentare tutto, un bacione

con affetto vostra Meme