Gaslini Band Band

Ciao a tutti oggi vi voglio parlare di un progetto e di persone con un cuore enorme, sono i volontari della Gaslini Band Band, li potete incontrare se doveste soggiornare al Gaslini nei reparti. Li ammiro moltissimo proprio perche’ sono volontari e non prendono una lira, lo fanno perche’ hanno un gran cuore soprattutto rallegrano i bambini che sono obbligati a letto e non possono muoversi per qualche problema di salute. Ho avuto la fortuna di incontrarli e conoscerli quando mia figlia Sara e’ stata ricoverata una settimana in pneumologia per la broncopolmonite, sono passati una sera per caso e li ho riconosciuti subito dalle loro divise coloratissime e spesso il naso rosso, si sono messi subito a fare animazione e a far giocare la mia piccolina che sia e’ subito illuminata con un gran sorriso, dopo una giornata intera passata a letto. Se per caso doveste soggiornare al Gaslini sappiate che la Gaslini Band Band oltre a fare animazione offre anche dei fantastici servizi ai genitori dei bambini ricoverati e ai fratelli dei ricoverati, uno dei quali per esempio offrire un po’ di animazione nei locali della Tana dell’orso che si trova di fronte all’ospedale di giorno del Gaslini, una doccia calda, una lavatrice per pulire i panni e degli appartamenti completamente gratuiti basta presentare il foglio di ricovero.

Un abbraccio Meme

Un piccolo aiuto per una famiglia del Gaslini – continua

Ciao a tutti

a Gennaio vi avevo chiesto un piccolo aiuto per una famiglia con il bambino ricoverato da me al Gaslini in oncologia, Gaetano di 4 anni, purtroppo la situazione è degenerata, al bambino hanno dato solamente due mesi di vita, vi chiedo un piccolo sacrificio di pregare tutti assieme per il piccolo Gaetano.

Grazie a tutte Meme

Mattinata al Gaslini…

Ciao a tutti

stamattina Sara non stava tanto bene oltre al raffreddore che ha gia’ da un po’, aveva anche gli occhi che spurgavano tantissimo muco e avevamo paura che avesse qualche cosa che non andava cosi’ la abbiamo fatta vedere al Gaslini che come al solito sono stati gentilissimi e molto scrupolosi, le hanno misurato la febbre e ne aveva 39, le hanno dato subito una supposta di Tachipirina . Dopo tre ore di attesa in codice verde ci hanno fatti entrare per la visita, Sara era gia’ un po’ nervosa poverina e quando la dottoressa l’ha toccata si e’ messa a piangere, dalla diagnosi sembrerebbe congiuntivite, febbre e un infezione da Adenovirus infatti appena arrivati aveva 39 di febbre e cacca brutta quasi liquida. Le hanno controllato anche la bocca dove si e’ fatta male l’altra sera e per fortuna e’ andato tutto a posto. Ci hanno chiesto se frequentasse un asilo nido perche’ pare che se la sia presa li da qualche compagno. Ci hanno prescritto alcune medicine da prendere tra cui tachipirina in supposta, collirio per gli occhietti e un antibiotico, per fortuna che ora sta dormendo poverina. Per fortuna anche questa volta e’ andata bene grazie di tutto Gaslini !!

un abbraccio Meme

Esperienza di degenza al Gaslini

Ciao a tutti

volevo un po’ raccontarvi come e’ andata l’esperienza al Gaslini in questi giorni…in generale non bene, per quanto riguarda la gravidanza sono tutti gentilissimi, durante il parto anche e’ andato tutto benissimo, ma appena vengono separati il bambino dalla mamma cominciano i problemi. Appena arrivata in stanza le infermiere del nido ti dicono di attaccare la bambina al seno, impresa facile sembrerebbe peccato che non ti spiegano come e te senti un male cane appena afferra il capezzolo, ora dico insegnarmi qualche cosa no e’ ???!!! Ho chiesto e richiesto aiuto per l’allattamento e loro niente vengono a vedere e basta nonostante sentissero la bambina urlare come un ossessa dalla fame, ad un certo punto l’ho data un po’ di la’ al nido per riposarmi stanca e depressa per il non allattamento (mi sentivo rifiutata dalla bambina) e loro cosa hanno fatto subito, hanno dato alla bambina l’aggiunta in biberon cosi’ lei si e’ abituata a tutto e subito e dalla tetta niente, delirio. Al secondo giorno di pianti e senza allattamento, mi e’ venuta ad aiutare la mia vicina di letto che da lontano mi spiegava come fare nonostante il male che sentivo e per fortuna che c”era lei con me !!! Vi giuro che non vedevo l’ora di andarmene a casa, l’ultima notte ho provato a tenermela in stanza ma niente da fare urlava come una pazza e io a piangere dal dolore fino alle tre del mattino quando in corridoio ho incontrato un infermiera del nido che mi ha fatto un po’ chiacchierare e mi ha aiutata tanto sempre col biberon pero’. Finalmente ci hanno mandate a casa e subito ho chiamato un ostetrica che esercita privatamente ed e’ bravissima si chiama Emanuela Rocca e pagandola in due ore mi ha spiegato tutto e adesso chissà  perché  allatto volentieri e non ne farei più’ ameno !!! Non ho parole ho dovuto pagare una persona per farmi insegnare delle cose che dovrebbero insegnarti gratuitamente in ospedale, meno male che e’ un ospedale famoso in tutto il mondo per la cura dei bambini !!!! Ragazze e neo mamme fatevi aiutare non tenetevi tutto dentro vi assicuro ci sono passata ed e’ veramente bruttissimo, non sentitevi rifiutate, non e’ colpa vostra se non vi hanno insegnato ad allattare.

Eccovi la mia scheda di valutazione :

NOME OSPEDALE Ospedale Gaslini di Genova [-X

CITTA’ Genova

ESPERIENZA DI DEGENZA personale gentile tranne quello del nido ti lasciano da sola per l’allattamento, l’unica volta che sono venute per l’allattamento cinque minuti mi hanno detto di attaccarla e se ne sono andate, anche quando la piccola stava soffocando sono venute di corsa ma poi se ne sono andate, non mi hanno insegnato niente,l’unica che mi ha aiutato veramente la mia vicina di letto con l’esperienza di cinque figli. Tornata a casa depressa ho dovuto far venire un ostetrica a pagamento per insegnarmi l’allattamento…..no comment. [-X

STANZE da 4 o doppie con bagno, senza sapone ne phon (su richiesta la singola)

NIDO sì

PERSONALE OSTETRICO le ostetriche che ho avuto erano tutte gentilissime

SALE PARTO 4, con possibilità di parto nella posizione che desideri, con sgabello, vasca e , con lettino ginecologico normale; sala travaglio e una camera solo per i monitoraggi di controllo per superamento della DPP

SALA MONITORAGGI in una cameretta nel corridoio delle camere degenza

PARTO IN ACQUA si, la vasca viene usata(tampone vaginale negativo)

EPIDURALE gratuita

ROMMING IN si(su richiesta si puo’ chiedee alle ostetriche di tenere il neonato per qualsiasi esigenza) possibilità di andarlo ad allattare di notte. Danno aggiunta di notte al piccolo senza fargli fare ruttino, la mia ha vomitato 5 volte in 2 giorni per questo !!!

ALTRO:
– il papà rimane entra dalle 10.30 in poi e puo’ rimanere fino alle 20.30 poi va via :-((

– pulizia: sufficiente

– previsto corso pre parto gratuito con l’ostetrica, chiedere in ambulatorio di Rossana, ottima esperienza !! =D>

– vengono forniti solo i pannolini per i piccoli.

– mangiare normale non mi sono mai lamentata..

– orario delle visite 1 volta dalle 19.00 alle 20.30 durante i feriali e due volte nei giorni festivi.

– dimissioni in 3 gg parto cesareo

Un abbraccio Meme

 

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers

Donazione cordone ombelicale

Ciao a tutti

oggi sono andata al Gaslini per fare le pratiche per la donazione del cordone ombelicale di Sara, penso di aver fatto una buona azione, visto che questo sangue puo’ salvare un altra vita. Pare che sia difficilissimo trovare una persona compatibile con noi…incredibile. Si svolgera’ cosi’ la donazione, al momento della nascita il dottore tagliera’ il cordone ombelicale staccando Sara da me e me la mettera’ sul petto in modo da poterla allattare subito, nel frattempo al cordone verra’ attaccato un ago collegato ad un tubicino che succhiera’ il sangue collocato ancora al suo interno, il tutto deve essere fatto entro pochissimi minuti.

Se siete interessati potete chiamare :

MEDICINA TRASFUSIONALE
Localizzazione: Padiglione 12
Segreteria Tel. 010 5636 213

Vi abbraccio forte Meme

Inaugurazione Ospedale di Giorno Gaslini

DSC_6695_13392_355

Si sono aperte questa mattina alle 8 le porte del nuovo padiglione del Gaslini chiamato “Ospedale di Giorno” per la sua stessa natura di struttura sanitaria “diurna”, aperta al pubblico – una volta a regime – tra le ore 8 e le ore 20.
L’apertura dell’Ospedale di Giorno consente di fornire un unico punto di riferimento all’utenza esterna non degente e di concentrare la quasi totalità dell’attività prettamente ambulatoriale (e di day hospital e day surgery) che viene spalmata su un’intera giornata, con grandissimo beneficio per le famiglie che potranno scegliere gli orari più consoni alle loro esigenze.
L’Istituto Gaslini già pioniere e leader della Pediatria italiana fin dagli anni ’30, a 75 anni dalla sua fondazione, si rinnova con l’inaugurazione di un vero e proprio nuovo ospedale, destinato a rivoluzionare il concetto stesso di prestazione sanitaria pediatrica.

Un nuovo edificio di 5 piani per quasi 6000 mq dotato di tutti i servizi sanitari d’avanguardia, per offrire una proposta innovativa del sistema di offerta delle prestazioni, nell’ottica di un miglioramento dell’accessibilità ai servizi, della qualità di accoglienza e ricezione dei pazienti, di una più efficiente organizzazione e, quindi, anche di migliori condizioni in cui operano i lavoratori e di un concreto risparmio gestionale attraverso percorsi più appropriati.
Si tratta di una struttura creata per accogliere esclusivamente pazienti esterni, progettata a livello architettonico e gestionale secondo le più attuali e rigorose certificazioni internazionali di qualità e sicurezza, un’area dedicata alle attività poliambulatoriali e di day service multidisciplinare, di day hospital e di day surgery, che ha consentito la predisposizione di “pacchetti” di prestazioni.normal_sala_attesa_-prelievi
L’innovazione del modello organizzativo riguarda in particolare l’attività di day-service ambulatoriale (DSA) che consentirà l’offerta di “pacchetti” di prestazioni ambulatoriali complesse, a carattere prettamente diagnostico, in grado di assicurare la fruizione integrata da parte del paziente di una serie di servizi, coordinati dalla figura di un responsabile “case manager” che in tempi passati avrebbero richiesto il ricovero o molteplici accessi all’istituto. Il day service prevede l’utilizzo condiviso delle risorse con il superamento dell’assegnazione di posti letto e personale alla singola specialità, traguardando ad un approccio interdipartimentale, favorendo l’integrazione fra i diversi settori specialistici secondo percorso di diagnosi e cura.

Meme

Corso pre parto al Gaslini

Ciao a tutte

oggi ho iniziato all’Ospedale Gaslini il corso pre parto con il mio amore, e’ stato bellissimo e anche molto interessante, visto che a farcelo oggi c’era Rossana l’ostetrica e una mamma con la sua bimba di 4 mesi. Rossana ci ha spiegato moltissime cose interessanti e la mamma invece ci ha raccontato la sua esperienza prima del parto fino a dopo la nascita. La cosa che mi e’ piaciuta di piu’ e’ stato vedere le sale parto, questa che vedete a sinistra e’ la vasca per il parto in acqua, quel che vorrei fare io quel giorno, ma purtroppo bisogna che sia la mamma che il bambino stiano perfettamente bene e soprattutto che la mamma non abbia contratto lo streptococco che si verifica tramite tampone. In queste sale perfettamente illuminate dal sole e con vista mare si trovano anche altri modi per partorire come la classica poltrona da ginecologo con le gambe all’aria, una poltrona-lettino elettrica pieghevole e lo sgabello, che sembra tanto un piccolo vasino come quello dei bambini ! Ci sono varie stanze ognuna classificata con un colore e in ogni stanza sono presenti tutte le apparecchiature per far nascere e curare subito dopo il piccolo, come la lampada per scaldarlo, la vaschetta per il bagnetto, la bilancia e l’incubatrice. La cosa piu’ bella a parere mio e’ la possibilita’ di portarsi un cd di musica, quella che si preferisce, a me la musica rilassa e aiuta tanto devo pensare a cosa portarmi dietro quel giorno ! Al corso la mamma con la bambina di nome Smilla ci ha fatto vedere come la cambiava e come prenderla in braccio era tenerissima, l’ha anche data in braccio a Marco  che l’ha tenuta ben volentieri che emozione !!!www.mammole.it Ticker

Borsa di studio al Gaslini

Ciao a tutti

scusate se ultimamente vi ho un po’ trascurato ma ho avuto un bel po’ da studiare per cercare di vincere una borsa di studio al Gaslini per un contratto di due anni senza passare dall’agenzia come faccio adesso. Indovinate un po’ proprio oggi ho scoperto che l’ho vinta mi sono classificata 10 su 28 !!!! Sono troppo felice, ora ci sara’ la graduatoria e poi mi chiameranno a firmare finalmente un contratto direttamente con il Gaslini in persona !!! Come al solito devo ringraziare mio marito che mi e’ stato vicino e mi ha spronata ad andare avanti.

Buonqa notte vostra Meme

(immagine e’ di l’amore e’)

Firmato rinnovo del contratto !!

manoCiao a tutti !

sono veramente tanto, tanto felice giovedi’ scorso ho firmato il rinnovo del contratto con il Gaslini fino a Dicembre, non ci posso ancora credere !!! Devo ringraziare tutti i miei fantastici colleghi perche’ e’ soprattutto merito loro se mi hanno rinnovato il contratto

Vi voglio un mondo di bene

Emanuela

Nuova vita al Gaslini di Genova

Ciao a tutti !!bambini007

ultimamente ho molto di cui essere felice, con il mio fidanzato tutto bene, la casa tutto bene, mah la cosa piu’ bella e’ che sto lavorando al Gaslini di Genova da tre settimane !!! Una sera mentre avevo quasi concluso il lavoro per la Liguria del materiale elettrico mi arriva una chiamata da un numero che non conoscevo, rispondo e una ragazza di un agenzia, mi dice che le arrivato il mio curriculum e mi vorrebbe proporre un lavoro…cosi’ esco un po’ prima dal lavoro e mi precipito a sentire cosa mi offre….

babies0006La ragazza mi chiede se sono interessata a lavorare al Gaslini e dico senza pensarci un attimo di si !!! sostituzione di maternita’ per 3 mesi piu’ rinnovo !!! lavoro dal lun al ven dalle 7.30 alle 15 con un ora di pausa pranzo, e’ pazzesco alle casse dei poliambulatori !!

Vi giuro che non potevo chiedere alle mie orecchie, le dico ma sei sicura di non aver sbagliato persona ???

Cosi’ ho fatto due conti e ho deciso,ho fatto la lettera di disdetta per l’altro lavoro che sarebbe finito entro pochi giorni e ho firmato per il nuovo contratto !!! Il giorno dopo ho iniziato al Gaslini mi sono presentata al capo del personale alle 8.00 e dopo avermi presentato il primario ( e aver scoperto che avrei dovuto usare la cassa, un po’ scioccante visto che non l’ho mai fato in vita mia) mi ha accompagnato alle casse a conoscere i nuovi colleghi. Alla domanda chi la nuova collega subito silenzio poi si e’ fatto avanti un signore di nome Ignazio che si e’ dimostrato subito molto disponibile ad insegnare. La cosa piu’ bella e’ che mi passano tantissimi bambini davanti allegri e spensierati che fanno solo visite di controllo, salutano sempre con la manina e fanno un sacco di domande ehehhehe, non potrei essere piu’ felice di cosi’ !!!

Ora vado a prepararare il pranzo al mio amore

un bacione meme